TEMPORARY MANAGER

TEMPORARY MANAGER

Il Temporary Manager è quella figura professionale, quel/quella Manager, che dopo aver maturato esperienze di un certo tipo mette a disposizione le proprie eccellenze a chi, per qualche esigenza specifica, ne abbia necessità.

Si parla di Temporary Manager dagli anni ’90, ma questa tipologia di professionalità rimane ai più sconosciuta o conosciuta solo in modo parziale e frammentata senza conoscerne appieno le potenzialità.

Ma quando è necessario prendere in considerazione l’inserimento in azienda di un Temporary Manager? Nella vita delle Aziende può accadere che ci sia la necessità di essere supportati da Manager che hanno svolto in maniera esemplare in passato una tipologia di attività che viene richiesta in quel momento. Molto spesso queste attività sono strategiche e vanno attentamente condivise con chi ha definito questa esigenza. Più l’esigenza è impellente, strategica, vitale, più è importante capire esattamente il bisogno per agire di conseguenza ed in modo accurato e preciso.

In questi interventi di TM è fortemente consigliata la condivisione del progetto e del bisogno affinché sia possibile, assieme al committente, definire il piano di intervento migliore. Troppo spesso questo tipo di decisioni vengono prese in solitudine (non se ne vuole parlare) o di riflesso e quindi passivamente perché proposte direttamente alla proprietà o CDA da terze parti senza una approfondita analisi imparziale e condivisione della stessa. Ma quasi sempre si tratta di scelte strategiche che potranno cambiare o meno il futuro dell’organizzazione aziendale. Pensiamo che la condivisione ed il confronto sulle scelte da mettere in campo sia molto utile sia alla proprietà, che così può anche misurare le proprie idee, sia a chi vive l’azienda perché può intravvedere dei gesti  ed iniziative che rappresentino scelte verso un futuro diverso.

Decidere se e come inserire un Temporary Manager è il primo passo, è un passo importante, ma è solo il primo. È altresì importante definire la strategia del progetto e le caratteristiche della persona che dovrà svolgere questo delicato incarico; decisamente bisognerà poi poter scegliere la migliore e maggiormente compatibile professionalità disponibile sul mercato. Spesso gli imprenditori o i CDA definiscono la strategia del progetto, ma poi trascurano l’aspetto più importante: la scelta dell’attore delle strategie. Per la poca condivisione o per la mancanza di candidature o per la fiducia totale sull’unico candidato interessato o proposto, per una serie di coincidenze spesso si decide con poca condivisione, con fretta e quasi senza scelta. Ma è questo il modo ottimale per intraprendere un percorso strategico in azienda? Siamo sicuri che implementato in questo modo, il progetto funzionerà e porterà il cambiamento necessario e desiderato? Esempi di scelte di Temporary Manager non adeguati ce ne sono tantissimi e ogni giorno questo numero aumenta, è necessario pertanto che l’impresa prenda le decisioni in modo diverso e condiviso.

EHR Italy sviluppa i progetti di Temporary Management assieme ai propri clienti, condividendo il progetto per poter meglio comprendere le caratteristiche da individuare sulla miglior rosa possibile di TM (candidati) interessati e interessanti. Questo intervento assicura al committente un approccio di valore dove le strategie sono al centro dell’intervento. EHR Italy sostiene le imprese ed i Manager affinché ognuno trovi la miglior espressione di sé e delle proprie esperienze per la copertura delle esigenze aziendali. Agendo in questo modo si può garantire la migliore scelta possibile, sul Manager più indicato. EHR Italy mette pertanto a disposizione delle imprese le competenze dell’Executive Search affinché vengano applicate con precisione anche nella selezione del Temporary Manager. Solo in questo modo l’azienda può garantirsi una copertura per tutto il periodo della missione e non rischiare di restare senza la persona durante il percorso, solo in questo modo si può valorizzare il manager più appropriato ed in linea col progetto che potrà così offrire la sua esperienza nella miglior compatibilità possibile.

EHR Italy offre sostegno alla propria clientela con interventi a supporto del TM studiati assieme o proposti dai partner dei propri clienti ed offre lo strumento che in natura da la percentuale di riuscita più elevata; in aggiunta un contratto specifico per questo tipo di attività mette l’impresa nelle condizioni di essere seguita nella gestione del Manager e mai abbandonata, fino all’ultimo giorno della missione.

Il nostro è un supporto alle organizzazioni delle aziende clienti, nell'attività di ricerca di figure Manageriali  come Direttori Generali, Responsabili di Business Unit, o Responsabili di Funzione, a cui affidare un progetto strategico. La nostra consulenza supporta le aziende nelle situazioni di cambiamento e innovazione (crescita, start-up, riorganizzazioni aziendali, acquisizioni, ecc.) mediante l'inserimento temporaneo di professionisti altamente qualificati con deleghe, obiettivi e tempi predeterminati, che mediamente rispondono a periodi di 12-18-24-36 mesi.

Il Temporary Manager è un professionista specializzato che lavora in e per l'azienda, con una visione specifica sul suo progetto, è spesso sovradimensionato alle esigenze dell'azienda ed alla sua organizzazione, ma ben integrato per la sua specificità di funzione.

Quando si decide di inserire un Manager a tempo determinato, si parte sempre da un progetto spesso gestito da partner esterni, ma poi per la parte strategica e di esecuzione le aziende si dovrebbero confrontare prima di scegliere fra più Managers, sia sui loro approcci che sulle visioni metodologiche, affinché poi possano decidere quale sarà il migliore e più indicato a svolgere quella missione.

Contattaci

Richiesta di contatto